Arlequins - Progressive Rock Webzine

Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Arlequins - Progressive Rock Webzine

Il forum di Arlequins, webzine di Progressive Rock, fondata nel 1990


+7
Valerio
valerio_reverie
Kid Cox
Vienna
Giuse
Nimloth
Bob the Nob
11 partecipanti

    Ascolti, considerazioni ...

    Bob the Nob
    Bob the Nob
    member
    member


    Messaggi : 24
    Data di iscrizione : 27.04.21
    Età : 61
    Località : Varazze (SV)

    Ascolti, considerazioni ... Empty Ascolti, considerazioni ...

    Messaggio Da Bob the Nob Gio Apr 29, 2021 9:08 pm

    Abbiamo certamente tutti conoscenza e ricordo di quali siano stati i sentimenti e le forti impressioni dettate dal primo ascolto di quei dischi che avremmo poi considerato come capolavori. E tutti siamo anche consci che quel coacervo di sensazioni sia cosa irripetibile. Ragionando su questa tesi, da adolescente, decisi di fare un esperimento. Presi alcuni, tra i dischi acquistatiti, e li lasciai sigillati e inascoltati, evitando anche di ascoltarli da amici. Per quel momento mi forzai di fare a meno di una dozzina di titoli e li misi in “cantina” ad attendere. L’elenco, per il senso che possa avere, era questo:

    - Le Orme - Contrappunti;
    - Gentle Giant – In a Glass House
    - Jethro Tull – Minstrel in the Gallery
    - Mike Oldfield – Incantations
    - BMS – Di terra
    - PFM – Jet Lag
    - Renaissance – Prologue
    - Kansas – Masque
    - Magma – 1001° Centigrades
    - Mahavishnu Orchestra – Apocalypse
    - EL&P - Works
    - Klaus Schulze – Mirage

    Riuscii a tenerli da parte, senza ascoltarli per moltissimo tempo. Dopo svariati anni, all’inizio del 1994, bisognoso di gratifiche morali, decisi di tirarli fuori e assaporare quel famoso “primo ascolto”. Come andò?
    Non bene, almeno in maniera molto diversa da come mi aspettassi e alla fine definii fallimentare l’esperimento. Il momento più bello fu quello dell’apertura. Eravamo già in epoca CD e quindi aprire un vinile intonso era cosa più rara che nel passato. Il momento, il gesto, fu dunque molto bello e carico di grandi aspettative. Della maggior parte di quelle band nel tempo erano uscite cose davvero minori per qualità, se non addirittura delle schifezze, quindi pensare di poter ascoltare per la prima volta qualcosa del periodo d’oro, generò una carica emozionale importante. Ma i risultati non furono quelli sperati.
    Esattamente non so cosa accadde nell’ascolto. I fattori che ho ipotizzato sono diversi:
    - l’età anagrafica;
    - l’acquisizione di un bagaglio di ascolti enormemente più vasto e quindi una capacità di elaborazione più immediata;
    - l’averne anche solo sentito parlare o averli visti in classifiche ed elenchi e quindi con metri di paragone in qualche modo già preconfezionati;
    - un numero minore di ascolti, vuoi per diverso impiego del tempo rispetto all’adolescenza, vuoi perché in quel periodo c’era anche da ascoltare un pacco di CD dell’ondata di rinascita prog;
    - altri fatti meno decifrabili;

    Tirando le somme dell’esperimento, il risultato è che ancora oggi quei dischi mi piacciono, ma meno di altri degli stessi autori e l’aver deciso, allora, di poterne fare temporaneamente a meno, abbia scatenato un blocco perpetuo, tale che quel pensiero ne abbia fatto quasi degli “scarti discografici”. Oddio, mi rendo perfettamente conto di come, ad esempio, Minstrel in the Gallery sia decisamente migliore di molte cose venute dopo, ma al suo ascolto non riesco a dare la giusta collocazione emozionale.

    Mi sono quindi chiesto, ragionando per assurdo, se dovesse uscire oggi, magicamente, un disco dimenticato, inedito, per sbaglio finito in un cassetto e mai ritrovato, di una band che amiamo tra quelle storiche, avrei (avremmo) modo, capacità, tempo, di poterlo apprezzare nella stessa maniera degli altri dischi coevi? Troverebbe una degna e logica collocazione emozionale, qualitativa e quantitativa nelle discografia del gruppo e nel nostro cuore? Dipenderebbe solo dai contenuti o anche da fattori esterni e personali?


    _________________
    Tempi dispari, grazie.

    A Strange Engine e Armo piace questo messaggio.

    Nimloth
    Nimloth
    member
    member


    Messaggi : 43
    Data di iscrizione : 27.04.21
    Località : Siena

    Ascolti, considerazioni ... Empty Re: Ascolti, considerazioni ...

    Messaggio Da Nimloth Ven Apr 30, 2021 10:16 am

    Prima di tutto complimenti, perchè non è da tutti sottoporsi a questa forma di fustigazione Very Happy
    Trovo questo post molto interessante.
    Riprodurre la sensazione del primo ascolto non è semplice perchè per quella sensazione lì io intendo la magia del primo contatto, quando il tuo cervello non è stato ancora sottoposto a tutta quella miriade di influenze esterne che inevitabilmente lo assalgono col tempo e che non riguardano soltanto l'ascolto in sè.
    Sono sensazioni inedite legate anche alla magia del momento, al terreno incolto che è in quel momento la tua mente, alle circostanze, alla freschezza della gioventù e credo sia difficile riprodurle in laboratorio, per così dire.
    Ricordi comunque cosa ti ha deluso nel particolare di alcuni album specifici e se col tempo quelle sensazioni sono cambiate?


    _________________
    A cheese burger is a kind of burger, not a type of cheese.
    Prog Metal is a kind of Metal, not a type of Prog.
    avatar
    Giuse
    member
    member


    Messaggi : 57
    Data di iscrizione : 27.04.21

    Ascolti, considerazioni ... Empty Re: Ascolti, considerazioni ...

    Messaggio Da Giuse Ven Apr 30, 2021 10:37 am

    Interessante...
    Credo anche io che la sensazione del primo ascolto sia irripetibile e che comunque l'averne sentito parlare o avere visto recensioni o commenti possa averti influenzato.
    Però mi sembra anche di poter dire che per gli artisti che tu hai citato che meglio conosco (Orme, Elp, Banco, Pfm, Gentle Giant, Kansas, Renaissance, Oldfield..) gli album che hai usato come "esperimento" non sono tra i migliori della loro discografia fino a quel momento (escludendo quindi quello venuto dopo).
    Forse quindi c'è anche un giudizio di merito...
    Riguardo l'ipotesi di un magico disco dimenticato dell'epoca d'oro, io (purtroppo) penso che le sensazioni non sarebbero più le stesse, nemmeno se fosse un capolavoro.
    L'emozione della musica dipende anche da fattori esterni e personali, che a sessanta (e rotti) anni non sono quelle dei 16 anni.
    Vienna
    Vienna
    member
    member


    Messaggi : 142
    Data di iscrizione : 27.04.21
    Località : Vienna

    Ascolti, considerazioni ... Empty Re: Ascolti, considerazioni ...

    Messaggio Da Vienna Ven Apr 30, 2021 11:02 am

    Eccellente intervento ....non trovo gli applausi cheers
    Ora non posso dilungarmi, ma il punto debole, a mio parere, di una operazione di questo genere, è che sia il lavoro e l'ascoltatore
    non possono essere sradicati dall'ambiente dove il primo è stato concepito e il secondo con le sue esperienze fino a quel momento.
    Succede anche con altre arti come il cinema e la letteratura.
    Diventa una operazione artificiosa, forse ho solo ripetuto cosa ha scritto Nimloth, anche meglio, ma volevo sottolinearlo per quanto
    mi riguarda.
    avatar
    Kid Cox
    member
    member


    Messaggi : 167
    Data di iscrizione : 27.04.21

    Ascolti, considerazioni ... Empty Re: Ascolti, considerazioni ...

    Messaggio Da Kid Cox Ven Apr 30, 2021 11:42 am

    Incredibile!
    Condivido l'appunto iniziale di Nimloth (autofustigazione) e per quanto mi riguarda, ritengo che sia venuta a mancare l'emozione di: "acquisto, apertura e ascolto"! Poi, si perde l'odore dell'album appena aperto... Come quando compravamo le figurine: la brezza di trovare quella mancante era forse inferiore al profumo di colla fresca e l'emozione di scoprire "chi ci trovo".
    Un esperimento che onestamente non mi sarei mai sognato di fare.
    Bob, sei proprio un progfan! Solo un progger può avere certe idee! 😜
    avatar
    valerio_reverie
    new member
    new member


    Messaggi : 6
    Data di iscrizione : 29.04.21

    Ascolti, considerazioni ... Empty Re: Ascolti, considerazioni ...

    Messaggio Da valerio_reverie Ven Apr 30, 2021 12:11 pm

    Complimenti per la forza di volontà!
    Io quando compro un album *devo* ascoltarlo subito, non riuscirei a procrastinare! Ascolti, considerazioni ... 1f604

    A Valerio piace questo messaggio.

    Bob the Nob
    Bob the Nob
    member
    member


    Messaggi : 24
    Data di iscrizione : 27.04.21
    Età : 61
    Località : Varazze (SV)

    Ascolti, considerazioni ... Empty Re: Ascolti, considerazioni ...

    Messaggio Da Bob the Nob Ven Apr 30, 2021 2:23 pm

    Nimloth ha scritto: ...
    Ricordi comunque cosa ti ha deluso nel particolare di alcuni album specifici e se col tempo quelle sensazioni sono cambiate?

    Quello che maggiormente fece accrescere il mio senso di delusione fu il ritrovare un maggior senso di "banalità" nelle forme e nei risultati. E' pur vero che la maggior parte di quei lavori deriva da annate particolari per il progressive, nelle quali forti forme di decadenza e di semplificazione delle trame era all'ordine del giorno, però - soprattutto per alcuni - trovare forme così semplificate mi lasciò abbastanza deluso. Per la seconda parte della domanda, no, le sensazioni non sono cambiate. Non solo, tutti gli album citati credo che siano, da parte mia, i meno ascoltati delle intere discografie. Forse quelli che sono riuscito a risollevare meglio di altri sono stati la Mahavishnu e i Magma.


    _________________
    Tempi dispari, grazie.

    A Valerio piace questo messaggio.

    Valerio
    Valerio
    member
    member


    Messaggi : 11
    Data di iscrizione : 28.04.21

    Ascolti, considerazioni ... Empty Re: Ascolti, considerazioni ...

    Messaggio Da Valerio Ven Apr 30, 2021 3:01 pm

    Bellissimo argomento..

    personalmente penso che la sensazione di delusione sia dovuta al fatto che gli artisti selezionati erano già da te conosciuti, presumo che avessi già altri dischi loro...se fossero stati dischi di artisti mai sentiti penso che "forse" la probabilità di quell'emozione particolare sarebbe stata maggiore.

    I fattori che evidenzi sono condivisibili in pieno, soprattutto età e bagaglio.

    Io mi emoziono ancora tantissimo fortunatamente e penso che i dischi "pelle d'oca" o "magici" sono eterni.





    _________________
    Art is not a mirror. It's an Hammer! affraid

    A __ske__ piace questo messaggio.

    trilobyte
    trilobyte
    member
    member


    Messaggi : 13
    Data di iscrizione : 30.04.21
    Località : Vercelli

    Ascolti, considerazioni ... Empty Re: Ascolti, considerazioni ...

    Messaggio Da trilobyte Ven Apr 30, 2021 6:17 pm

    Premesso che io non sarei mai riuscito a trattare un disco come una bottiglia di vino da stappare più avanti per un'occasione importante o per saggiarne la qualità di invecchiamento, da ascoltatore di musica mi sono sempre paragonato ad una spugna (... non nel senso di consumatore di vino...). Grande capacità di assorbimento iniziale, quantitativa ma anche qualitativa nel senso di eccessiva euforia e spesso sopravvalutazione di ciò che ascoltavo. Poi la spugna invecchia nella sua capacità di assorbimento, età e bagaglio affievoliscono l'euforia ma aiutano nello spirito critico.
    Io mi spingo oltre al tuo discorso: negli ultimi 2 anni ho riascoltato per intero tanti dischi che mi avevano esaltato e solo per alcuni ho mantenuto la stessa opinione.
    Chissà che la nascita del nuovo forum non mi faccia tornare giovane e recuperare la succitata euforia Ascolti, considerazioni ... 1f600

    A vale, Vienna, Kid Cox e Valerio piace questo messaggio.

    davide
    davide
    member
    member


    Messaggi : 31
    Data di iscrizione : 28.04.21

    Ascolti, considerazioni ... Empty Re: Ascolti, considerazioni ...

    Messaggio Da davide Sab Mag 01, 2021 12:22 am

    Il tempo che passa, gli ascolti sempre più smaliziati, una minor propensione a "sorprendersi" portano ad un minor entusiasmo, purtroppo è così. Quindi credo che, se tu avessi ascoltato quegli album al momento dell'acquisto, oggi li ameresti, o comunque li apprezzeresti infinitamente di più.
    Bob the Nob ha scritto:Mi sono quindi chiesto, ragionando per assurdo, se dovesse uscire oggi, magicamente, un disco dimenticato, inedito, per sbaglio finito in un cassetto e mai ritrovato, di una band che amiamo tra quelle storiche, avrei (avremmo) modo, capacità, tempo, di poterlo apprezzare nella stessa maniera degli altri dischi coevi? Troverebbe una degna e logica collocazione emozionale, qualitativa e quantitativa nelle discografia del gruppo e nel nostro cuore? Dipenderebbe solo dai contenuti o anche da fattori esterni e personali?
    No, non avremmo la capacità di poterlo apprezzare nella stessa maniera degli altri dischi coevi. Se oggi uscisse l'album dei Genesis registrato nel 1975 e misteriosamente rimasto inedito per quasi 50 anni...beh, lo ascolterei con curiosità infinita, mi cambierebbe la storia. Ma non potrebbe mai, alle mie orecchie, suonare bene come gli album storici...purtroppo. E' lo stesso motivo per cui alcuni di noi (sicuramente io) fanno fatica ad entusiasmarsi ancora di fronte a nuove proposte...
    __ske__
    __ske__
    member
    member


    Messaggi : 12
    Data di iscrizione : 28.04.21
    Località : Qui

    Ascolti, considerazioni ... Empty Re: Ascolti, considerazioni ...

    Messaggio Da __ske__ Lun Mag 03, 2021 11:33 am

    Sono praticamente in accordo con tutti gli interventi ma sintetizzo: la testa di quando avevi 16/20 anni non è la stessa che diventa crescendo. Non che sia necessariamente un male: al momento riesco a provare grande goduria intellettiva per cose che forse da adolescente avrei facilmente bollato come "pallose" o addirittura "pipponi", per dire.

    A Valerio e Armo piace questo messaggio.

    jdessi
    jdessi
    member
    member


    Messaggi : 122
    Data di iscrizione : 27.04.21
    Età : 58
    Località : Milano

    Ascolti, considerazioni ... Empty Re: Ascolti, considerazioni ...

    Messaggio Da jdessi Lun Mag 03, 2021 11:57 am

    argomento troppo introspettivo per un barbaro tamarro come me ...


    _________________
    .. (
        )
      [_]°
    Enjoy

    A Valerio piace questo messaggio.


    Contenuto sponsorizzato


    Ascolti, considerazioni ... Empty Re: Ascolti, considerazioni ...

    Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Gio Feb 09, 2023 4:25 am